Etichette alimentari: l’unica cosa che devi sapere

Non è un segreto che i miei cibi preferiti raramente hanno etichette. Quando possibile, consiglio di iniziare con ingredienti crudi dal reparto prodotti, dal banco del pesce e dal macellaio e costruire il tuo pasto da zero. Gli ingredienti di stagione del tuo mercato degli agricoltori locali sono ancora migliori e più gustosi all’inizio.

Ma sono anche consapevole che non viviamo in un mondo perfetto e, a volte, ci troviamo in circostanze che non sono particolarmente favorevoli a un’alimentazione sana. Alla fine la maggior parte di noi finirà per fissare il retro di un contenitore di plastica o di una scatola di cartone, chiedendosi quali mali ci colpiranno se scegliamo questo boccone confezionato piuttosto che un altro.

Le etichette degli alimenti sono diventate stupidamente complicate, per non parlare di quelle fuorvianti. Le miscele di farina d’avena istantanea contengono “il 30% in più di proteine” (eh?). Diverse marche di muesli e cracker nel mio negozio di alimenti naturali preferito includono “amore” nella loro lista degli ingredienti (come è legale?). I prodotti senza ingredienti di origine animale dimostrano con orgoglio che sono “privi di colesterolo”, come se fosse possibile per le piante produrre colesterolo (o il colesterolo alimentare ha anche un impatto misurabile sulla tua salute). E a volte sembra che ogni alimento trasformato sotto il sole abbia il timbro di approvazione dell’American Heart Association (grazie ragazzi, davvero utile).

В Италии появилась первая интеллектуальная винная этикетка

Non illuderti, queste etichette non riguardano la salute. Si tratta di vendere più cibo a prezzi più alti. I dati mostrano costantemente che le persone (inclusi te e me) sono disposte a pagare di più per un prodotto se pensiamo che abbia uno speciale beneficio per la salute. A meno che il sistema non cambi, dovrebbe essere bombardato da etichette alimentari fuorvianti per il resto del tempo.

Fortunatamente, navigare nella follia è abbastanza semplice.

Fai del tuo meglio per ignorare tutte le affermazioni sulla salute della confezione, assicurandoti che questo prodotto ricco di fibre, basso contenuto di colesterolo e antiossidanti migliorerà ogni aspetto della tua vita. Invece gira indietro e cerca l’unica cosa che ti dirà davvero quanto è sano o no: gli ingredienti.

Il vero cibo è composto da ingredienti reali, cose che dovresti riconoscere. Il cibo vero non è fatto con sostanze chimiche impronunciabili, ammorbidenti, conservanti o 14 diversi tipi di zucchero. Perché Wonder Bread contiene Datem e / o Azodicarbonamide ? Perché i suoi produttori vogliono che abbia una durata di conservazione che si estenda oltre l’apocalisse. In questo modo, quando gli zombi avranno finito il cervello per mangiare, potranno ancora acquistare Wonder Bread.

Le sostanze chimiche bizzarre sono un segno rivelatore di conservanti e altri ingredienti aggiunti per migliorare la capacità di vendita di un alimento, non la sua salubrità. Il cibo falso non si decompone né va a male perché i microrganismi che causano la decomposizione non possono prosperare su di esso. Non supporta la vita, né la loro né la tua. L’aggiunta di vitamine sintetiche non annulla questo difetto.

Per evitare le trappole dei commercianti di cibo, devi chiamare il loro bluff e passare direttamente agli ingredienti. I migliori cibi confezionati sono versioni più convenienti di cose che potresti fare da solo. Cibi semplici come il mix di tracce, verdure e frutta disidratate, verdure in barattolo o in scatola, frutta e verdura congelate e salse deperibili come salsa e hummus sono in cima alla mia lista di cibi confezionati sani, a condizione che riconosca la maggior parte degli ingredienti elencato.

Роскачество» выяснило, что российские спагетти не хуже итальянских | Статьи | Известия

 

Puoi dire quasi tutto ciò che devi sapere su un alimento confezionato guardando gli ingredienti. Gli alimenti sono fatti da altri alimenti, i prodotti simili al cibo sono fatti di materiale sintetico in un laboratorio. Le scelte migliori tendono più al reale che al falso.

L’unico avvertimento che vorrei aggiungere è che i produttori di alimenti non sono stupidi e molti si sono resi conto che le persone diffidano degli alimenti che contengono sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio (HFCS). Di conseguenza, alcuni di loro hanno sostituito questa fonte di zucchero a buon mercato e super dolce con altre forme che sembrano migliori perché suonano naturali. Gli allarmi dovrebbero attivarsi nella tua testa quando vedi qualcosa che suona come un dolcificante, anche se è fatto con frutta o cereali.

Se è impossibile trovare una versione di ciò che desideri senza zuccheri aggiunti, prova a procurartela con il meno possibile. Gli ingredienti sono elencati in ordine dalla quantità più grande (primo ingrediente) alla quantità più piccola (ultimo ingrediente), quindi se uno dei primi tre-cinque ingredienti è dolcificante dovresti essere sospettoso. A questo punto puoi dare un’occhiata al contenuto di zucchero e ai dati sulla dimensione della porzione per vedere quanto zucchero mangeresti effettivamente. Cerco di mantenere gli alimenti non da dessert con meno di 10 grammi di zucchero per porzione (preferibilmente meno di 5 grammi) e qualsiasi cosa oltre i 15 grammi considero un dessert anche se è un alimento salato.

Ci sono poche aziende alimentari decenti che fanno di tutto per produrre cibo vero da cose reali. Ma non sono facili da trovare e la parte anteriore delle etichette dei pacchetti e le indicazioni sulla salute sono di scarso aiuto. Sogno il giorno in cui le liste degli ingredienti sono le uniche informazioni consentite sulla parte anteriore di una confezione. Fino ad allora spetta a noi ignorare le indicazioni sulla salute e cercare nel pacchetto per vedere di cosa è fatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *